post — 18 aprile 2012 at 15:57

26/4 Convegno Scientifico al Politecnico.TAV TORINO-LIONE: QUALI OPPORTUNITA’ E CRITICITA’?

Non esiste un progetto unitario della Torino-Lione. In Francia si è appena conclusa l’enquête publique relativa alle prime due fasi della tratta francese. Il 9 marzo 2012 il Governo Italiano ha pubblicato sul proprio sito istituzionale un  documento con il quale, rispondendo a 14 domande da se stesso  formulate, motivava le ragioni per la realizzazione della nuova  linea ferroviaria ad Alta Velocità/Capacità Torino-Lione.

Una lettura critica dei contenuti del documento governativo, è stata  elaborata da un gruppo d esperti e docenti in varie discipline, tra cui molti componenti della Commissione Tecnica «Torino-Lione» della Comunità  Montana Valle Susa e Val Sangone (CMVSS), (http://www.cmvss.it/item.asp?i=873&stile=0).

Da anni i gruppi di lavoro tecnici della CMVSS e delle Associazioni Ambientaliste hanno prodotto centinaia di pagine di Osservazioni nell’ambito delle Procedure di Valutazione di Impatto Ambientale. Ad inizio 2012, oltre 360 Tecnici e Docenti universitari hanno inviato un appello al Presidente del Consiglio chiedendo un ripensamento sulla questione della linea Torino-Lione.

Attraverso dati oggettivi e criteri di valutazione verificabili con metodo scientifico, questo convegno vuole esaminare la reale  consistenza tecnica degli argomenti indicati a sostegno della costruzione di una nuova linea ferroviaria in aggiunta a quella già in esercizio tra Torino e Lione, e le sue criticità.

Al Convegno sono invitati, oltre i firmatari dell’appello dei Tecnici, esperti,  esponenti di forze politiche e sociali, amministratori locali, associazioni.

 

Programma provvisorio del Convegno

9:30 – Indirizzo di benvenuto (Prof. Donato Firrao, Preside della I Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Torino), presentazione del Convegno (Ing. Marina Clerico, Politecnico di Torino e coordinatrice del gruppo di lavoro tecnico della CMVSS). E’ stato invitato per un intervento il presidente dell’Osservatorio Tecnico, arch. Mario Virano.

10:30 – Relazione generale: Angelo Tartaglia, Politecnico di Torino

11:00 – 13:30 Sessione tecnica mattutina: Relazioni di Marco Ponti (Politecnico di Milano), Silvia Maffii (Libero professionista, Milano), Sergio Ulgiati (Università Parthenope di Napoli), Stefano Lenzi (WWF), Claudio Cancelli (Politecnico di Torino), Luca Mercalli (Società Meteorologica Italiana), interventi e discussione dal pubblico

13:30 – 14:30 Pranzo

14:30 – 16:30 Sessione tecnica pomeridiana: Relazioni di Luca Giunti (Commissione Tecnica CMVSS), Roberto Vela, Andrea Allasio (Commissione Tecnica CMVSS), Massimo Zucchetti (Politecnico di Torino), Alberto Poggio (Politecnico di Torino), Ugo Mattei (Università di Torino).

16:30 – 17:00 Coffee break

17:00 – 19:30 Tavola rotonda conclusiva. Sono invitati esponenti tecnici del Governo, Commissione InterGovernativa, LTF, RFI, Regione Piemonte, Provincia di Torino, CMVSS (Ing. Sandro Plano), prof. Marco Revelli (Università del Piemonte Orientale). Fra gli oratori, partecipano: Angelo Tartaglia, Luca Mercalli, Alberto Poggio. Modera Beppe Rovera (RAI).

 

Comitato Scientifico: Ivan Cicconi, Luca Mercalli, Marco Ponti, Angelo Tartaglia, Sergio Ulgiati.

Comitato Organizzatore: Andrea Allasio, Stefano Bechis, Marina Clerico, Stefano Lenzi, Alberto Poggio, Massimo Zucchetti

Contatto: alberto.poggio@gmail.com, s.lenzi@wwf.it