post — 8 luglio 2013 at 23:10

2 mezze verità fanno una verità

riceviamo e pubblichiamo

blogger-image--1892201709

DAI SOTTOSEGRETARI DEL GOVERNO LETTA EMERGONO LA VERITA’ SUL TAV TORINO LIONE

Nonostante le affermazioni ufficiali del Presidente del Consiglio, la verità sulla Torino Lione l’hanno espressa nell’ultimo mese, a forza di mezze verità, proprio i due sottosegretari del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, Rocco Girlanda e Erasmo De Angelis.

Il 5 giugno è il sottosegretario Rocco Girlanda ad affermare, avanti alla Camera dei Deputati, che la Torino – Lyon non è prevista dall’Europa ad alta velocità, smentendo ufficialmente e clamorosamente quanto sempre affermato dai sostenitori del TAV, governo e politici compresi.

De Angelis in un’ intervista comparsa sul sito web del Corriere della Sera di oggi, 8 luglio, ha affermato che “i maggiori studiosi di trasporti che ritengono la TAV totalmente inutile non sono impazziti ma hanno ragione …”, ha anche detto che l’unico motivo per cui si deve procedere è che la vuole l’Europa, in contrasto con quanto affermato dal ben informato collega sottosegretario Girlanda.

Ecco finalmente la verità che esce dalla bocca dei rappresentanti del Governo: il TAV non lo vuole l’Europa ed è totalmente inutile!

Invitiamo il Presidente del Consiglio Letta ed il Governo tutto ad avere coraggio ad uscire allo scoperto e finalmente dire pubblicamente che non vi è ragione nel voler realizzare tali opere.

Ci pare che i sottosegretari Girlanda e De Angelis siano sulla strada giusta! Destiniamo i soldi ad opere veramente utili per i nostri concittadini ed il nostro territorio.

Marco Scibona
Cittadino al Senato della Repubblica – Movimento 5 Stelle