movimento — 21 dicembre 2009 at 01:02

Mattie notav: S 89 ci siamo!

mattie 4Infreddolita ma determinata la marcia che ha visto protagonisti oggi pomeriggio gli abitanti di Mattie e Meana. Il ritrovo era per le ore 14.00 a Mattie nella piazza del municipio e con precisione tipicamente valsusina si è partiti alla volta della frazione “tanze” sul lato del territorio mattiese che confina con il comune di Meana. Dopo un percorso di circa un paio di chilometri con temperature di molto sotto lo zero si arriva dunque al confine con Meana di Susa da dove, anch’essi in corteo, arrivano altri no tav. Canti, balli, cioccolata calda e vin brulè accompagnano la posa del mini presidio simbolo in valle della mobilitazione 2009 contro la futura stagione di sondaggi. Proprio alle spalle di questa casetta infatti i nostri “cari” progettisti della nuova linea ad alta velocità Torino-Lione vorrebbero eseguire un carotaggio geognostico denominato S89. La determinazione e la resistenza anche a queste temperature del popolo no tav la dicono lunga sul futuro di questo sondaggio e da qui la frase “S89 ci siamo”.
Oggi una casetta con un presidio simbolico per vigilare il territorio, domani pronti qualora si volesse procedere a bloccare il sondaggio. Insomma una bella festa per avvicinarsi con un sorriso alle feste e alle future mobilitazioni che vedranno impegnato il movimento no tav nei prossimi mesi.
I prossimi appuntamenti per monitorare il territorio e andare sui luoghi dei futuri sondaggi saranno:

  • – Sant’antonino di Susa il 6 gennaio alle ore 14.00 in piazza della stazione
  • Bussoleno il 9 gennaio alle ore 14.00 in piazza della chiesa

ora e sempre no tav