movimento, top — 30 gennaio 2012 at 19:48

MARIO IL BARBE’ AI DOMICILIARI! ANCORA PEZZI CHE CADONO DEL TEOREMA CASELLI

Dopo aver risposto all’interrogatorio di garanzia, questa mattina 30 gennaio, il giudice per le indagini preliminari ha disposto la scarcerazione di Mario Nucera, il barbiere di Bussoleno. Mario è un no tav come tutti noi, generoso, coraggioso e onesto. Vive il paese, il suo lavoro, la sua famiglia come la lotta no tav, a testa alta, con impegno e forza. All’alba di giovedì è stato strappato alla sua terra e con un sorriso e le manette ci ha salutato, dandoci la forza e la consapevolezza, ancora una volta di essere dalla parte giusta. Ora per lui sono scattati i domiciliari, che sono meglio del carcere ma non sono la libertà per la quale lottiamo. Per adesso comunque sorridiamo e riabbracciamo il nostro barbiere no tav. Cade ancora un  altro pezzo del teorema Caselli, con metodo lavoreremo per farli cadere tutti e riabbracciare presto i nostri compagni.