movimento — 3 febbraio 2012 at 12:16

“IL MIO CUORE, IL MIO PENSIERO, CORRE LENTO IN VAL DI SUSA”

di Marco Giavelli per LunaNuova DOMENICO FINIGUERRA, il sindaco di Cassinetta di Lugagnano, piccolo comune dell’hinterland milanese, è stato premiato per l’edizione 2011 “Personaggio ambiente”. Lo scorso 3 luglio era con noi a Chiomonte, e ha marciato con la fascia tricolore a fianco dei sindaci valligiani.. Le votazioni, rimaste aperte sul web per 40 giorni, hanno visto partecipare 7 mila 500 cittadini che lo hanno collocato al primo posto delle preferenze. Domenico Finiguerra è stato il primo sindaco italiano a inaugurare la stagione dei Piani regolatori “a crescita zero”, chiamati così perchè dicono stop al consumo del territorio e puntano invece al recupero dell’esistente. Di lui, che più volte è venuto in Valle, si parla nel libro scritto con Chiara Sasso, “Il suolo è dei nostri figli”(ed.Instar libri). Ecco la sua dichiarazione a Roma, in occasione del conferimento a palazzo Valentini il 30 gennaio del prestigioso riconoscimento: “QUESTO PREMIO L’HO RICEVUTO IO, MA E’ UN PREMIO CHE SPETTA ALLA DETERMINAZIONE INSTANCABILE E INESAURIBILE CHE ANIMA LE CENTINAIA DI MIGLIAIA DI CITTADINI CHE VORREBBERO UN PAESE DIVERSO E CHE VOGLIONO CONTINUARE A CERCARLO IN ITALIA. IL MIO PENSIERO VA A TUTTE LE COMUNITA’, A QUEI COMITATI, A QUEI CITTADINI, CHE RESISTONO NEI LORO TERRITORI. ALLE MILLE MINORANZE RABBIOSE CHE PRENDONO “BASTONATE” VIRTUALI E REALI PERCHE’ CONTESTANO QUESTO MODELLO DI SVILUPPO DECOTTO E MALATO. IL MIO PENSIERO VA A CHI SI OPPONE ALLA ‘GRANDE OPERA’. IL MIO PENSIERO, IL MIO CUORE, CORRE LENTO IN VAL DI SUSA”.