agenda, movimento — 3 febbraio 2011 at 14:00

HAITI AL PRESIDIO PICAPERA DI VAIE

Domenica avremo degli ospiti internazionali al presidio Picapera di Vaie. Alle 17.30 (quindi chi vuole di ritorno da Chiomonte può fermarsi) arriveranno degli avvocati da Haiti membri di  una ONG che si occupa dei diritti umani e di denunciare il duro regime repressivo che la popolazione sta subendo dopo il golpe del 2004 e specie dopo il grave terremoto.

La delegazione arriverà  in Italia in settimana per una serie di incontri in giro per la penisola e gli organizzatori hanno voluto portarli anche in Valle di Susa per incontrare il movimento no tav. Sotto vi incollo alcune notizie per darvi un idea di cosa si tratta, mentre presto girerà  il volantino. Crediamo importante che chi viene in Italia a portare le proprie istanze  e lotte da paesi lontani senta la necessità  di incontrare il movimento no tav, è già  capitato con i medici Honduregni venuti a denunciare il golpe oggi tocca agli Haitiani, anche loro per denunciare lo stato di precarietà  che sta vivendo quel popolo vessato da un regime dittatoriale e violento. Credo sia importante far sentire il nostro appoggio.