movimento — 16 settembre 2010 at 20:40

ED ECCO IL PRESIDIO DI VAIE!

ECCO VAIE

Nuova mappa di sondaggi appena uscita ed ecco i nuovi presidi…
Visti i mutati interessi di ltf in val di susa il movimento no tav ha riaperto con le prove tecniche di resistenza a Chiomonte una nuova fase di studio e di lotta. La nuova opzione progettuale uscita ai primi di agosto esclude il territorio di Sant’antonino di Susa e di conseguenza il sondaggio previsto nel piazzale della stazione ferroviaria. Visto il mutare degli scenari si è quindi deciso dopo alcune assemblee popolari molto partecipare di spostare alcuni presidi ed in particolare quello di Sant’antonino verso i nuovi luoghi di carotaggio. Per la vicinanza geografica un primo pezzo di presidio è stato spostato oggi a Vaie. Una roulotte che questo inverno era servita per i turni notturni è stata posizionata nell’area archeologica ai margini del paese sul sito S85. L’area, di proprietà comunale è stata recuperata con fatica negli anni dalla popolazione che oggi è schierata con la bandiera no tav per difenderla.

Questo un primo passo di un cammino che porterà il movimento no tav verso i nuovi siti interessati dal tracciato tav, con presidi, cortei e numerose iniziative che apriranno una nuova stagione di lotta e resistenza.

[slideshow id=16]