movimento, resistenza — 9 gennaio 2010 at 02:22

Documento dell’Assemblea Popolare di Bussoleno 9/1

Noi, cittadine e cittadini partecipanti all’Assemblea popolare noTav indetta a Bussoleno il 9 gennaio 2010, considerato che la nuova linea ferroviaria torino-Lione da sempre detta semplicemente Tav, è un’opera inutile, economicamente insostenibile e ambientalmente devastante decidiamo di continuare ad opporci con tutte le nostre forze in modo pacifico, fermo e determinato alla realizzazione del Tav e opporci ad ogni opera che preluda alla realizzazione della suddetta linea, sondaggi compresi.

Invitiamo fermamente i nostri amministratori a proseguire coerentemente questa lotta ventennale contro il Tav e respingiamo i goffi tentativi di ricatto e di intimidazione di stampo fascitsa e mafioso, minacciati dal governo nei confronti dei sindaci e delle amministrazioni locali del territorio.

Approvato all’unanimità

[wpyt_profile1]rNzsuQRxa-A[/wpyt_profile1]