movimento — 30 gennaio 2011 at 13:11

CIASPOLATA E POLENTA A BUSSOLENO

BUSSOLENO

ORE 15.30 PIAZZA DEL COMUNE CIASPOLATA
ORE 20.00 LA CREDENZA POLENTA E SPEZZATINO BENEFIT PRESIDIO
CLAREA

Dopo numerose interpellanze e una situazione che ormai si ripete ai primi due fiocchi di neve abbiamo deciso di unire l’utile al dilettevole. Oggi pomeriggio quindi saremo in piazza del comune a Bussoleno per protestare contro l’ennesimo sgombero neve mancato. Su tutto il territorio comunale è infatti attivo a “fasi alterne” un unico mezzo che a fatica prova a risolvere la situazione. Progetti tav da 120 milioni di euro al km, centinaia di camion movimento terra pronti a partire e poi non riusciamo a togliere un po’ di neve. Non che sia nostro interesse vedere i nostri paesi invasi da mezzi spazzaneve ma con la crisi economica che avanza e i numerosi agricoltori locali in difficoltà non ci dispiacerebbe vedere un paio di trattori in più, magari del paese e dar loror una mano. Bene comune? Tante parole, tanta burocrazia quando basterebbe un po’ di buona volontà
e magari un po’ di superbia in meno… In conclusione visto che ormai il pranzo per l’iniziativa di Chiomonte era pronto avremmo pensato di chiudere la giornata con polenta e spezzatino alla Credenza di Bussoleno,
ovviamente benefit presidio Clarea. L’invito è quindi a tutti di partecipare numerosi..

Saluti no tav dalla neve
francesco

Ed ecco alcune foto dell’iniziativa di oggi pomeriggio. Che dire, i numeri e la partecipazione parlano da soli. E per la prima volta a Bussoleno si vede un corteo di protesta in ciaspole e slitta. Dopo le lamentele e le interpellanze riferite alla scorsa nevicata la giunta, con arroganza, aveva risposto tramite un’ordinanza che imponeva di attrezzare veicoli e persone con pneumatici e attrezzature da neve. Insomma invece di fare un pò di sana autocritica e provare a rimediare una risposta che ancora una volta scaricava sui cittadini i problemi. Ecco che allora al ripresentarsi del problema i cittadini, attrezzati di tutto punto hanno “obbedito” in corteo al sindaco.