movimento — 26 febbraio 2010 at 11:10

ciao Tino!

celestinoNon fiori ma offerte per il movimento no tav. Giovedì 25 febbraio ci ha salutato Fiore Celestino “Tino”, ottantasette anni di Bussoleno. Con la sua famiglia ha chiesto di non portare fiori al suo funerale ma piuttosto di fare offerte per il movimento no tav. Scriviamo pensando a tutte le dichiarazioni degli ultimi tempi che volevano il movimento no tav in un angolo, ridotto e sotto lo scacco di estremisti professionisti. Questa è la val di Susa, questo è il movimento no tav. Una lotta che da venti anni ormai è diventata patrimonio sociale e culturale di una popolazione. La difesa della propria terra, del futuro di chi vive in val di Susa e di chi dovrà viverci, la lotta di un nonno come Celestino per i suoi nipoti e per quelli che ancora dopo di loro nasceranno. Una lotta di famiglie intere, molte, coinvolte nei presidi e nelle manifestazioni in maniera completa, ognuno con le sue energie e le proprie possibilità. Con un sorriso salutiamo Tino, ringraziandolo per quello che ci ha lasciato, non una donazione soltanto, ma un esempio.

Un sorriso che ci dà coraggio e forza e ci fa guardare avanti con ancora più determinazione.

Ciao Tino. Ora e sempre no tav