movimento — 30 dicembre 2009 at 23:51

ciao Raul!

Venaus-Meana, Val Susa – In alcune centinaia abbiamo dato l’ultimo saluto a Raul oggi, ad un giorno dalla fine dell’anno nella nostra Valle. Dal mattino, sotto la pioggia Raul è tornato a casa sua, al presidio ribelle di Venaus, dove amici e compagni hanno salutato la bara ricordando le mille volte che Raul è stato presente con la sua ironia, la sua determinazione, la sua ingenuità. A Meana, suo paese natio abbiamo assitito alla cerimonia funebre e come tutte le volte che ne abbiamo bisogno è arrivata la neve, irruenta, a fiocchi enormi a testimoniare il saluto ad un compagno di battaglie. La neve ha costellato i momenti della nostra lotta e ci ha sempre dato ragione. Oggi è scesa per salutare Raul, spirito libero e ribelle, accompagnato dalle nostre bandiere e dall’affetto di un comunità che lotta, in una Valle che resiste.
Ciao Raul.