documenti, post — 12 settembre 2012 at 00:00

Protocollo intesa NLTL (TAV) LTF – Prefettura

Riceviamo e pubblichiamo – È notizia di oggi che, finalmente, si è preso atto della necessità di creare un protocollo (all. 1) per verificare anche i flussi finanziari generati dalla progetto della NLTL.
In riferimento al predetto protocollo di intesa e, in particolare, al Capo III, art. 13 comma 2 (pag.15), si invita a procedere, inizialmente, alla verifica dei flussi finanziari generati anche (ma non solo) in favore di società ad oggi fallite.

Ciò in considerazione dell’errata attribuzione, da parte del CIPE (delibera n. 86 del 18.11.2010 tunnel geognostico di Chiomonte Maddalena – vedi allegato n. 2 Clausola Antimafia – pag. 28 – all. 2)  di un codice unico progetto CUP (J41C07000000001) identico a quello attribuito ad un’opera diversa dalla NLTL.

L’errore di attribuzione del CUP si rinviene da precedente delibera del CIPE (all. 3) riferita all’opera AV – AC Milano – Verona: i CUP sono identici.

Il CUP attribuito all’opera  del tunnel geognostico di Chiomonte Maddalena, risultando estraneo a quello attribuito alla NLTL (C11J05000030001), pone in serissima difficoltà la verifica delle transazioni finanziarie derivanti dagli appalti attribuiti dalla Lyon Turin Ferroviaire (unico attuatore dell’opera NLTL).

Allegato1
Allegato2
Allegato3