agenda, post — 30 luglio 2014 at 14:22

Serata informativa “Salute pubblica e Tav”, Giaglione

Salute-pubblica-e-Tav1

VENERDÌ 1 AGOSTO ORE 21.00 PZA DELLA BREIDA GIAGLIONE

serata informativa dal titolo “Salute pubblica e Tav”

Comunicato stampa

Oggetto: serata informativa “SALUTE PUBBLICA E TAV”, 1° agosto 2014 ore 21:00, Giaglione

Il gruppo consiliare Progetto Giaglione presenta la serata informativa “Salute pubblica e TAV” venerdì 1° agosto 2014, ore 21:00, nella piazza antistante il parco giochi del paese, in località Breida (zona campo sportivo).

Interverranno come relatori: il Dott.Tomalino (medici di base valsusini), il Prof.Cancelli (politecnico di Torino), l’Ing. Donvito (cittadino attivo), la Dott.sa Becarelli (già direttore sanitario S.Giovanni Torino) e Marco Scibona (Senatore della Repubblica eletto in Val Susa).

Il nostro scopo non è creare allarmismo tra la popolazione, ma di poter rendere pubblici e fruibili i dati delle centraline di rilevamento situate all’interno del cantiere LTF della Maddalena di Chiomonte e nei paesi limitrofi: dati su atmosfera (particolato PM 10 PM 2,5 polveri sottili ) e fibre areodisperse (amianto). Inoltre avremo la possibilità di verificare quale tipo di controlli vengono effettuati sulle sorgenti del paese.

I centri abitati prospicienti il cantiere del cunicolo esplorativo (ma non solo) sono ricettori di sostanze disperse nell’aria potenzialmente nocive per la salute e le rassicurazioni forniteci dal direttore dell’ARPA Piemonte Dott. Robotto non sono soddisfacenti.

Già durante il primo consiglio comunale abbiamo chiesto all’Amministrazione comunale della giunta Paini di organizzare, in collaborazione, questa serata informativa. Non avendo ricevuto risposta, abbiamo reiterato la domanda, alla quale è seguita risposta negativa, in quanto “comunico che le risultanze dei monitoraggi ambientali effettuate da ARPA Piemonte e LTF spa relativamente al cantiere per la realizzazione del cunicolo esplorativo della Maddalena di Chiomonte sono oggetto di attento esame da parte dell’Amministrazione Comunale. Qualora questa Amministrazione lo ritenesse necessario provvederà all’organizzazione di un incontro a carattere informativo , invitando a parteciparvi tecnici competenti in materia.”.

Così, convinti del fatto che sia prioritario affrontare questo argomento, abbiamo deciso di organizzarla noi .

Ci rammarica il fatto che questa Amministrazione sia latitante quando gli argomenti da affrontare sono “spinosi” e ci duole questa realtà. Giovedì 24 luglio, durante il consiglio comunale dedicato in prevalenza all’approvazione del bilancio, abbiamo potuto presentare l’idea di sistemare una pensilina per la fermata del bus di linea, rigettata in quanto era già stato pensato di realizzarla (staremo a vedere se e i tempi della realizzazione), abbiamo fatto notare come diversi punti del bilancio e della relazione previsionale programmatica sono privi di stanziamenti e di idee (sport, turismo, cultura ad esempio), di come siano sfuggiti alla vista bandi regionali potenzialmente importanti per il paese ( scuole di montagna ad esempio) ma abbiamo nuovamente rinnovato l ‘idea di poter collaborare nell’organizzazione di eventi in paese.

Così pensiamo che il diniego arrivatoci per l’uso della sala polivalente per la serata sulla salute pubblica, non sia altro che l’ottusa caparbietà nell’applicare regolamenti discutibili, (visto che la richiesta è pervenuta come consiglieri comunali e per interesse pubblico), e non una rivalsa per quanto fatto notare nel consiglio comunale.

 

I consiglieri

Monica GAGLIARDI

Enrico POZZATO

Roberto RONSIL