agenda — 15 settembre 2011 at 08:42

NO TAV VENERDI’ 16 ORE 15 ADOTTA UN CASTAGNO IN CLAREA

Clarea, il cantiere che non c’è, la nostra baita resistente circondata da un bosco che un tempo era uno dei più bei castagneti della valle. Li puoi scorgere nel  ceduo cresciuto per troppi anni di abbandono, con tanti acciacchi ma ancora maestosi, alcuni ormai secolari. Sono marroni e, a detta di esperti, di ottima qualità: i marroni del clarea.
Sono quasi tutti destinati all’estinzione per SPIANAMENTO. insieme a tutto il resto che di vivo c’è. Lì dovrebbe sorgere il cantiere, quello vero.
Per contrastare questo scempio giovani elfi hanno costruito piccole casette di legno in totale armonia con la natura. Anche queste cadranno coi castagni che le accolgono.
Facciamo una scommessa: il movimento no tav riuscirà ad impedirlo!
Riprendiamoci cura di quei castagni, facciamoli ritornare uno dei più bei castagneti della nostra valle.
La castagna è stato un frutto che ha permesso la sopravvivenza  in tempi difficili a tantissima gente, quì come in altre vallate. La castagna è un frutto vitale, pieno di energia, di armonia. E’ ancora un frutto di sopravvivenza.
Queta è la posta in gioco: o il buco malefico o il castagneto.
Metterci mano è un lavoro enorme, così come è enorme il compito di contrastare il tav!
Quindi ce la possiamo fare !!!
RIUNIONE VENERDI’ 16 ORE 15 IN CLAREA nel cuore del problema
per tutti quelli che credono che il tav non passerà mai!!!
SI AI MARRONI NO A MARONI
Ognuno porti la sua idea, la sua disponibiltà e soprattutto la voglia di essere in prima fila.
NO TAV LA SOLA GARANZIA PER IL FUTURO