agenda — 22 febbraio 2012 at 10:44

Fermarci e’ impossibile! Assemblea verso il 25 febbraio No Tav

22/2 – Palazzo Nuovo Torino  – h.17.30 Ad oramai un mese dall’operazione del procuratore Giancarlo Caselli contro il movimento No Tav, organizziamo all’università di Torino un altro appuntamento per lanciare e condividere il prossimo passaggio che il movimento ha deciso per la sua campagna a favore della scarcerazione di tutt* e per la continuazione della battaglia contro l’alta velocità.

Il prossimo 25 febbraio, in Val Susa, ci sarà una marcia popolare che partirà da Bussoleno ed andrà a concludersi a Susa. Una manifestazione importante, miliare nel percorso attuale di lotta del movimento, perchè sarà un nuovo test – per quanto forte della sicurezza di intelligenza e capacità peculiare del No Tav – attraverso il quale restituire al mittente ogni forma di accusa e stupidaggine propagandistica, testimoniare la potenza di una Valle intera mobilitata contro il Tav e dimostrare la reticolarità nazionale di un No che attraversa l’intero paese.

Mercoledì 22 riporteremo il No Tav dentro i locali dell’università, per discutere quella che è la fase politica di quest’ennesima stagione all’insegna del No Tav, per preparare una determinata ed importante salita – anche da Torino – in Val Susa per il corteo nazionale No Tav. Per far questo abbiamo invitato a Palazzo Nuovo: Alberto Perino, riconosciuta anima del movimento valsusino, Ermelinda Varrese, militante del comitato di lotta popolare di Bussoleno, gli studenti del Kollettivo Giovani No Tav.

Fermarci è impossibile, il rovesciamento delle scure del Partito dei Caselli ne è stata l’ultima dimostrazione, il 25 febbraio ne daremo nuova riprova…

Liber* tutt*! Liber* subito!

Evento Facebook